spin

RISULTATI 2018

http://www.enduroworldseries.com/wp-content/uploads/2017/11/ews_8_it_results_challenger.01.pdf

COSA È IL CHALLENGER

Il Bluegrass Finalenduro EWS Challenger powered by SRAM è una gara di enduro in mtb targata Enduro World Series che si svolge con un format innovativo e assolutamente inedito in Italia.

A CHI È RIVOLTO IL CHALLENGER

Il Bluegrass Finalenduro EWS Challenger powered by SRAM è rivolto a tutti i mountain biker che hanno il desiderio di confrontarsi con un percorso di gara EWS e vivere dall’interno l’emozione di un evento mondiale, ma senza quelle restrizioni e aspetti del format e del regolamento che rendono le gare Enduro World Series per pochi e di difficile accesso.
Alcuni degli elementi caratterizzanti sono ad esempio l’assenza di “stress” da tabella oraria, i tempi di trasferimento assolutamente “rilassati” e le partenze in prova speciale anche per gruppi. In Prova Speciale, infatti, si può entrare da soli ma anche uno dietro l’altro, per divertirsi a trenino per tutto il tracciato assieme ai propri amici.
Proprio come nelle gare della serie mondiale Enduro World Series ogni concorrente avrà un chip fornito dalla società di cronometraggio SportIdent, grazie al quale verrà registrato il momento di ingresso e di uscita dalle Prove Speciali. La somma dei tempi in speciale decreterà il vincitore.
Altro elemento di differenza rispetto al regolamento della classica EWS è la possibilità di ricevere assistenza se necessario. Nessuna squalifica o penalità per chi ha un problema meccanico e viene aiutato, l’obbiettivo è arrivare a fine gara sul palco EWS con i propri amici e poter dire “che bomba, ce l’ho fatta”!

QUANDO SI SVOLGE IL CHALLENGER

La gara si svolge in un unico giorno Sabato 29 Settembre con partenza e arrivo dallo stesso famosissimo palco della gara regina Enduro World Series in Piazza Vittorio Emanuele II a Finalmarina. Le prove si svolgeranno nella giornata di Venerdì 30 Settembre.

IL PERCORSO DEL CHALLENGER

Il percorso di gara, rigorosamente segnalato con cartellonistica dedicata, non ha molto da invidiare a quello di una Enduro World Seriers, con alcuni storici sentieri delle EWS passate e una speciale in comune con l’edizione 2018 dell’indomani.
Le Prove Speciali in programma saranno 4.
Il dislivello totale sarà di circa 1.150 metri di dislivello per 49km di gara, ma niente paura, l’organizzazione ha pensato a dei grandi e ricchi ristori per rendere il tutto più piacevole.


Liaison1 – 11,9 km 360 D+
Stage1 – Pinobago – 1,8 km 240 D-

Liaison2 – 11,6 km 330 D+
Stage2 – Ruggeta – 1,8 km 222 D-

Liaison3 – 6 km 270 D+
Stage3 – Briga di Destra – 1 km 145 D-

Liaison4 – 5,9 km 290 D+
Stage4 – DH Men – 3 km 282 D-

Liaison5 – 6 km

Totale Challenger Day 1: 53,7 km con 1360 D+ 1360 D-

Scarica qui le tracce gps

TESSERAMENTO E ISCRIZIONI

Il Bluegrass Finalenduro EWS Challenger powered by SRAM è una gara UISP e aperta a tutti gli enti della consulta.
I rider stranieri dovranno avere tessera UISP, acquistabile direttamente il loco al momento della registrazione .
Per acquistare la tessera giornaliera è necessario esibire un certificato medico sportivo per attività agonistica.
Il centro più vicino a Finale Ligure che effettua tali visite su appuntamento è:
Centro Medico Il Giglio
Via Torino 117
Finale Ligure
Tel. +39 019 204 4404
Le iscrizioni al Bluegrass Finalenduro EWS Challenger powered by SRAM sono aperte a questo link: http://www.enduroworldseries.com/event/bluegrass-finale-enduro-powered-by-sram/

REGOLAMENTO

I Challenger sono gare pensate per essere divertenti, inclusive e rilassate.
Il percorso di gara del Challenger si articola lungo una selezione di trail EWS.
Nessun orario di partenza fisso per le Prove Speciali, l’assistenza è libera in qualsiasi momento e in qualsiasi punto del percorso e nessuna contromarca va applicata sulla bici.
Si tratta quindi di un giro in bici con gli amici e contro il cronometro.
La propria posizione di partenza è stabilita da ogni rider al momento della registrazione e questo dà la possibilità di creare dei gruppi di rider che girano assieme.
L’unico orario fisso e imposto è lo start dal palco. Nessun rider avrà un orario stabilito per la partenza dalle Prove Speciali, ma le stesse Prove Speciali avranno un orario di chiusura oltre il quale non si può più transitare.
Il giro di gara va completato secondo l’ordine indicato dagli organizzatori.
Ogni rider può partire in Prova Speciale solo dopo aver lasciato un gap minimo di 20 secondi tra lui ed il concorrente precedente.
Durante la registrazione verrà reso noto l’orario del Controllo Orario finale. Ogni rider è obbligato a presentarsi al Controllo Orario una volta terminato il percorso di gara.
Nessun componente avrà bisogno di punzonatura.
E’ possibile uscire dal percorso, fermarsi in un negozio, prendere un caffè e aiutarsi a vicenda.
Il Riders Briefing non è obbligatorio. Le note del Riders Briefing verranno appese in direzione gara durante la registrazione e tutti i concorrenti sono tenuti a leggerle.
Solamente i rider con tabella portanumero saranno ammessi al percorso durante le prove. E’ altamente consigliato svolgere le prove di tutte le Speciali.
Per tutto il resto I Challenger seguono il regolamento Enduro World Seires consultabile a questo link: http://www.enduroworldseries.com/rule-book/